domenica 3 ottobre 2010

Il bug sulla falsa pagina contro la violenza sulle donne

Segnala è lo strumento con il quale persone possono segnalare a facebook un gruppo o una pagina, ma anche un profilo od una immagine, che offendono o ledono la dignità di qualcuno, si può segnalare se si tratta di una identità violata e rubata, se si istiga all'odio razziale, di genere o se si prendono in giro persone malate, ovviamente anche nel caso in cui si tratti di pornografia e soprattutto di pedofilia e pedopornografia.

Questo strumento che servirebbe a regolare il flusso di informazioni sul socialnetwork, in modo che tutti possano navigare serenamente il network, viene utilizzato in realtà con perfidia, e una buona dose infantilismo (tu segnali me io segnalo te), da quanti cercano di censurare le opinioni altrui, uno strumento neutro e civile che viene utilizzato per censurare principalmente i gruppi femminili, femministi, contro la violenza sulle donne e sui bambini, non importa che all'interno di questi gruppi non si abbiano mai le condizioni per cui lo strumento è stato pensato, cioè che questi gruppi siano impostati sulla chiarezza, sul rispetto e sulla legittima libertà di espressione e opinione, essi vengono comunque presi di mira e, attraverso delle vere azioni di Cyberbullismo e Cyberstalking, i profili vengono oscurati, i gruppi chiusi e le pagine cancellate. Mentre invece una famosa pagina che inneggia spesso addirittura all'assassinio delle donne, delle femministe, chissà come mai, non viene mai oscurata, mai chiuesa, mai fermata.

Qualcuno si è accorto che su questo gruppo cliccando sullo strumento segnala, pur portando a termine la procedura di segnalazione, essa in realtà non viene registrata, cioè: in facebook puoi segnalare una sola volta, questo per evitare quelle forme di persecuzione di cui sopra, che però si sono comunque venute a creare, così quando si clicca la seconda volta il sistema ti dice che hai già segnalato la pagina, per la falsa pagina contro la violenza sulle donne che veicola contenuti violenti e misogeni, il sistema permette di segnalare senza limiti, ciò significa che la segnalazione non viene registrata, è nulla, di conseguenza è come se la pagina non fosse mai stata segnalata! quindi la pagina in qualche modo è stata manomessa! Questo può essere anche un bug del sistema, certo è sospetto che si sia verificato solo su questa pagina!

Per segnalare a facebook questo incredibile bug bisogna scrivere una mail qui abuse@facebook.com in inglese.

Aggiornamento del 17 gennaio 2012: c'è anche la possibilità di segnalare a facebook i bug tramite un modulo in italiano, qui.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget