mercoledì 25 febbraio 2015

Decostruzione di "MicroMega, dedicato a Il corpo della donna"

Quella che segue è lindicazione di una serie di post scritti da Lorenzo Gasparrini e Sara Pollice, nei quali si analizza il numero della rivista MicroMega dedicato a "Il corpo della donna tra libertà e sfruttamento". Attraverso il metodo della decostruzione, si evidenziano le incongruenze e le logiche fragili di un discorso che non sembra avere solide fondamenta, e non si comprende a cosa miri esattamente. I post sono disponibili sul blog Intersezioni. Questo post verrà aggiornato a ogni nuovo articolo.

Deconstructing la bomba a orologeria – Micromega #6

Deconstructing le Birkenstock – MicroMega #5 (Giulia Sissa)

Deconstructing il mignolo alzato (Origgi) – MicroMega #3

Deconstructing MicroMega #2 – Nappi, Latella

Deconstructing MicroMega #1 – Siffredi, Torre, Ardovino

Deconstructing MicroMega #0

sabato 21 febbraio 2015

Il capitalismo ci ingabbia e non ci permette di godere degli affetti

Se la giornata lavorativa media,
preparazione e trasporto inclusi, è di dieci
ore, e se le esigenze biologiche di dormire e alimentarsi
richiedono altre dieci ore, il tempo libero sarà di quattro
ore ogni ventiquattro per la maggior parte della
vita di un individuo. Questo tempo libero sarà potenzialmente
disponibile per il piacere.
Herbert Marcuse, Eros e Civilizzazione

 Sin tiempo para el amor: el capitalismo romántico (Non c’è tempo per l’amore: il capitalismo romantico.) è un articolo di Coral Herrera Gómez, comparso su pikaramagazine.com. L'ho tradotto dallo spagnolo, feminoska ha revisionato la traduzione.
Lo trovate su Intersezioni con il titolo Non c’è tempo per l’amore: il capitalismo romantico.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget