venerdì 28 ottobre 2011

Bruce Willis sarà ancora papà a 56 anni

L'attore americano, risposatosi da due anni con una donna molto più giovane di lui, diventa ancora padre all'età di 56 anni. Siamo tutt* felici per lui? Non sento le voci critiche, critiche è un eufemismo, che hanno tuonato contro Gianna Nannini. Titoli di giornale? Nessuno, nessuno che obietti con frasi come "Non ha le forze un uomo di 56 anni per stare dietro ad un bambino","Quando il figlio avrà venti anni lui sarà morto", "Mette al mondo un orfano", "E un egoista". Nei commenti leggo invece che "(...)a quella età un uomo si sente gratificato in quanto dimostra al mondo di essere ancora giovane e di poter procreare, quindi di poter ancora competere con un maschio più giovane. Del resto si è scelto anche una donna più giovane di lui."
Se Gianna Nannini vuole sentirsi giovane, potente, di poter competere con donne più giovani è schifosa, se lo fa Bruce Willis niente di male, non è egoista e non è tardi per lui.

2 commenti:

mark ha detto...

Ottimo intervento, ma come sempre essendo un buon pensiero ha poco peso.

Serbilla ha detto...

Ciao Mark! Grazie, un bacione ^_^

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget