domenica 4 aprile 2010

Prostituta rapinata e violentata

ACERRA - Con la scusa di un incontro sessuale rapina e violenta una prostituta. Ieri sera una ragazza albanese di 23 anni, I.V., che stava esercitando a Marcianise è stata fatta salire sull'auto da un uomo, che la donna pensava essere un cliente occasionale. Con la scusa del sesso l'ha portata in una stradina di campagna al confine tra Caivano e Marcianise dove l'ha prima rapinata dell0jincasso della giornata (circa 100 euro) e poi violentata. La ragazza, poi, è stata ritrovata in stato di choc dalla polizia di Acerra sulla superstrada Nola-Villa Literno. Portata presso la clinica Villa dei Fiori di Acerra, i sanitari hanno confermato la violenza. Gli agenti della Polstato acerrana e i colleghi casertano stanno cercando l'uomo, ritenuto molto pericoloso.

Fonte: acerrano

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget