lunedì 7 gennaio 2008

I MEDICI CATTOLICI DI MILANO ADERISCONO ALLE CAMPAGNE PROMOSSE DA “IL FOGLIO” E “AVVENIRE”

A.M.C.I. – Associazione Medici Cattolici Italiani – di Milano comunica la propria adesione agli appelli promossi rispettivamente da “Il Foglio” e “Avvenire”.
In particolare per quanto concerne l’iniziativa avviata da Giuliano Ferrara (moratoria sull’aborto) - e da lui fermamente sostenuta - A.M.C.I. Milano la ritiene un importante e pacato invito alla riflessione sul problema delle “morti innocenti” ed è in linea con la presa di posizione della nostra sezione ambrosiana maturata dopo il voto da parte delle Nazioni Unite sulla moratoria per la pena di morte.

Al contempo riteniamo importante l’appello promosso da “Avvenire” perchè si applichi pienamente l’attuale legge 194.

Abbiamo poco sopra scritto – non a caso – le parole “pacato invito” perchè questi temi non possono diventare o ridiventare terreno di sterile polemica tra pro o contro aborto.

Il richiamo sentiamo di farlo in primis ad alcune realtà appartenenti al nostro mondo perchè mai si vada “sopra le righe”.

Da cattolici rileggiamo con piacere l’intervista che Norberto Bobbio diede a Giulio Nascimbeni riproposta da Il Foglio” il 3 gennaio u.s.

Le sue motivazioni contro l’aborto sono anche le nostre.

Non a caso il celebre filosofo, spiegando quali fossero per Lui i diritti e i doveri in conflitto con la problematica aborto ed indicava come: “innanzitutto il diritto fondamentale del concepito, quel diritto di nascita sul quale, secondo me, non si può transigere. E’ lo stesso diritto in nome del quale sono contrario alla pena di morte. Si può parlare di depenalizzazione dell’aborto, ma non si può essere moralmente indifferenti di fronte all’aborto”

Sottoscriviamo inoltre l’invito di “Famiglia Cristiana” perchè tra sostenitori pro e contro aborto si giunga a un terreno di definizione comune che porti a riconoscere la dignità della vita umana sia per il condannato a morte che per il nascituro.

Quanto auspicavamo con il nostro precedente comunicato stampa era un risveglio delle coscienze che pare essersi ora avviato grazie anche alle illuminanti parole di Sua Eminenza Cardinale Camillo Ruini.

Riteniamo infatti importanti le iniziative e gli stanziamenti promossi da Regione Lombardia e Comune di Milano a favore del CAV – Centro aiuto alla vita – della Mangiagalli.

E’ grazie all’opera di questi meritori centri che si può dire che la legge 194 può trovare una parziale attuazione.

Il nostro invito è un richiamo continuo alle coscienze degli operatori politici e sociali, di qualsiasi colore ed ideologia ed è quanto di più lontano da noi il desiderio di condannare qualcuno che sostenga opinioni contrarie alle nostre.

Il nostro è un invito alla riscoperta del senso e del valore della vita.
Edoardo Caprino

Resp.ufficio stampa AMCI Milano

Tel. Cell. 3395933457
Email edoardocaprino@yahoo.fr

Fonte: cybermed.it

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget