martedì 5 luglio 2011

BOLOGNA, SQUILLO 21ENNE VIOLENTATA E RAPINATA

BOLOGNA - Violentata e rapinata da quello che sembrava un 'normale cliente'. È accaduto a una prostituta che, dopo essere salita in macchina con l'uomo, è stata portata in un campo e, sotto la minaccia di un coltello, l'ha violentata e rapinata. La squillo romena di 21 anni ha denunciato ai carabinieri l'aggressione avvenuta la scorsa notte in zona Bargellino, sulla Persicetana, all'estrema periferia di Bologna. Il finto cliente l'ha avvicinata verso l'una in viale De Gasperi, a Borgo Panigale, e ha pattuito un rapporto a pagamento. Ma quando i due si sono appartati l'uomo l'ha costretta con la forza, e puntandole un coltello, a un rapporto sessuale. Poi le ha anche portato via i 50 euro che aveva nella borsa e infine l'ha abbandonata in mezzo alla campagna. La giovane, sotto choc e spaventata anche da alcuni cani che abbaiavano a poca distanza, è rimasta lì per circa tre ore a chiamare aiuto. Solo verso le 4.30 un cittadino che abita nei pressi ha sentito le sue grida e ha avvertito il 112. La ventunenne è stata soccorsa dal 118 e portata all'ospedale Maggiore per accertamenti, mentre i carabinieri hanno avviato le indagini per identificare l'aggressore, probabilmente un italiano.


http://www.leggo.it/articolo.php?id=130486

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget